Propoli, polline e celiachia

La celiachia è una malattia che colpisce una persona ogni 100/150; ad un altro 0,4% è diagnosticata invece allergia al grano con una risposta anafilattica. La celiachia è causata da una reazione dell’organismo alla gliadina, una proteina presente nel glutine, che causa una reazione infiammatoria; a lungo andare porta ad una progressiva riduzione dei villi intestinali fino, nei casi più gravi, alla loro completa scomparsa. Ciò interferisce con l’assorbimento delle sostanze nutritive, in quanto i villi intestinali ne sono responsabili.

Continua a leggere