Miele, aceto di mele e intestino

Articolo pubblicato sul numero di novembre 2022 della rivista L’Apicoltore Italiano.

Nell’intestino ci sono il 60-70% delle cellule del sistema immunitario. Ogni giorno, quando ci nutriamo, permettiamo che l’alimentazione lo attraversi; questa azione non soddisfa soltanto il nostro fabbisogno energetico, ma nutre anche le migliaia di batteri (circa 1,5 kg!!! in tutto il tratto intestinale) che, al suo interno, vivono in colonie.

Il microbiota intestinale (cioè l’insieme dei batteri di cui sopra) svolge un ruolo critico nella salute e nel benessere umano, se l’equilibrio di questi organismi viene a mancare si possono avere disturbi legati all’infiammazione intestinale, come dismetabolismi, sindrome da permeabilità intestinale, malattie autoimmuni, obesità, disturbi mentali e malattie degenerative.

Ecco perché quando parliamo di colon, parliamo di un vero e proprio organo di importanza fondamentale per la nostra vita.
I batteri che lo popolano hanno bisogno di nutrirsi correttamente per crescere e farci restare in salute; solo così le varie colonie restano in equilibrio tra loro. Quando utilizziamo cibo spazzatura, ci alimentiamo in fretta, non mastichiamo e non beviamo a sufficienza, allora il colon smette di eseguire le sue funzioni, in quanto le popolazioni batteriche che lo popolano vanno in disequilibrio a favore di quelle patogene e questo si ripercuote su tutto il nostro organismo…… puoi continuare a leggere l’articolo sulla rivista L’Apicoltore Italiano.

a cura di Elena Angelucci, naturopata

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...